IL VILLAGGIO DI BABBO NATALE IN CENTRO, POI LA 1000 MIGLIA

Fabriano investe nel turismo: sono in corso le riunioni tra Amministrazione comunale, Associazione commercianti centro storico, Confcommercio e Pro Loco per la realizzazione, in tutto il centro e non in piazza Garibaldi, del nuovo cartellone natalizio che ha l’obiettivo di portare in città più visitatori. A maggio, poi, arriverà in città la corsa automobilistica 1000 Miglia: l’edizione 2019 vedrà protagonisti 430 vetture d’eccezione che faranno tappa a Fabriano. “Non è previsto solo il passaggio, ma la sosta per la firma e lo stop tecnico per pranzo. Un evento – ha commentato il sindaco, Gabriele Santarelli – che abbiamo fortemente voluto e che rappresenterà una vetrina unica per la nostra splendida città”. Alle prime luci dell’alba di giovedì 16 maggio la carovana raggiungerà Cesenatico e proseguirà per Senigallia, Fabriano e Assisi, fino a raggiungere la Capitale, alle luci del tramonto in un contesto di grande impatto scenico ed emotivo.

Prima, però, c’è il Natale, periodo dell’anno in cui tutte le città si vestono a festa ed organizzano eventi di rilievo per la gioia non solo dei bambini. A Fabriano, per il secondo anno consecutivo, è stato confermato il villaggio di Babbo Natale che si svolgerà non più in piazza Garibaldi, ma coinvolgerà diverse piazze del centro storico. Insieme a commercianti, Confcommercio e Pro Loco, la Giunta Santarelli è al lavoro per preparare un cartellone in grado di attirare visitatori anche da fuori comprensorio. Confermata la pista di pattinaggio ecologica acquistata l’anno scorso dall’Amministrazione comunale tra le polemiche. Visto il trasloco del Villaggio di Babbo Natale da piazza Garibaldi ad altre location lungo il centro della città, anche la pista troverà una nuova sede che non dovrebbe essere né piazzale XXVI Settembre, sede degli uffici comunali, né in prossimità della chiesa di San Benedetto, in via Mamiani, recentemente riaperta dopo anni di lavori post sisma. L’inaugurazione avverrà durante il weekend dell’8 dicembre, festa dell’Immacolata Concezione, che dà il via al periodo più colorato dell’anno.

Marco Antonini