EX PISCINA, PROGETTO DEFINITIVO CONVERSIONE IN PALESTRA POLIFUNZIONALE

Conversione dell’impianto sportivo di Fabriano che ha ospitato per anni la piscina comunale in palestra polifunzionale. La Giunta Santarelli ha approvato il progetto definitivo. L’obiettivo è quello di partecipare all’avviso pubblico per ottenere il finanziamento dall’Istituto Credito sportivo di circa 660mila euro. Si attende ora il parere del Coni per poter mandare avanti la pratica. L’impianto esistente, situato in prossimità della nuova struttura, nel quartiere Campo Sportivo, diventerà una palestra polifunzionale per praticare allenamenti singoli e giocare a pallacanestro, pallavolo e calcetto. Per poterlo utilizzare necessita della chiusura della vasca e il rifacimento della zona destinata a spogliatoi atleti e giudici di gara, mentre rimane sostanzialmente inalterata la distribuzione esistente nella zona destinata al pubblico, tranne che per la realizzazione di un bagno per persone diversamente abili negli spazi ora riservati a bar. Saranno inoltre sostituite tutte le pavimentazioni, i rivestimenti e gli infissi sia interni che esterni. L’impianto sarà completamente ritinteggiato dentro e fuori e verranno realizzati ex novo tutti gli impianti tecnologici necessari (impianto elettrico, impianto di riscaldamento e ventilazione, idrico e sanitario) secondo le normative vigenti. Se l’opera sarà oggetto di finanziamento verrà inserita, mediante aggiornamento, nel Piano delle Opere Pubbliche 2018-2020.

Nel dettaglio gli interventi di progetto consistono in:
1) OPERE EDILI

DEMOLIZIONI E RIMOZIONI:
• Demolizione di porzione a sbalzo del soppalco esistente e entrambe le rampe di scale che ad esso accedono, in quanto costituiscono ostacolo per la realizzazione del campo da gioco da realizzare;
• Demolizione di tutte le suddivisioni non strutturali degli spazi destinati a servizio degli atleti per reperire lo spazio necessario alla nuova distribuzione;
• Rimozione di tutte le pavimentazioni esistenti e il sottostante massetto di sottofondo oltre ai rivestimenti esistenti nei locali sul lato ingresso del pubblico;
• Rimozione degli infissi, sia interni che esterni, e loro sostituzione con nuovi infissi in alluminio;
• Rimozione delle macchine per il trattamento delle acque a servizio dell’impianto per liberare il locale al piano interrato fino al completo sgombero;
• Rimozione di porzioni di intonaco ammalorate per procedere alla successiva ripresa e tintegiatura.

OPERE EDILI INTERNE:
• Chiusura della vasca esistente per realizzare il campo da gioco;
• Realizzazione di tramezzature per la nuova distribuzione interna;
• Rivestimento dei servizi igienici e dei locali doccia degli spogliatoi con piastrelle monocottura per un’altezza di m 2,00 dal pavimento.
• Controsoffittatura dei locali a servizio dell’impianto con una struttura in cartongesso a doppia faccia.
• Realizzazione: di pavimentazione sportiva in gomma per interno idonea per aree polivalenti, per il campo da gioco e per il soppalco, di pavimento autolivellante con resine epossidiche per gli spazi di distribuzione sia del lato atleti che del lato pubblico, di pavimento con piastrelle in klinker per i locali destinati a spogliatoi e servizi igienici.
• Sostituzione degli infissi interni con nuovi infissi in alluminio tamburati con pannello in alluminio anodizzato.
• Sostituzione degli infissi esistenti degli accessi dall’esterno con infissi in alluminio dotati di maniglioni antipanico e vetri antisfondamento.
• Tinteggiatura dell’interno della struttura a calce a tre strati per i locali di servizio e a due mani per la cupola.

OPERE EDILI ESTERNE:
• Risanamento delle porzioni di intonaco ammalorate della fascia perimetrale che circonda l’impianto sportivo dell’altezza di circa cm 70 e successiva tinteggiatura.

• Tinteggiatura della cupola di copertura con vernice protettiva all’alluminio
bituminoso.

2) OPERE IMPIANTISTICHE

• REALIZZAZIONE IMPIANTO IDRICO SANITARIO nei locali a servizio delle attività sportive e il nuovo bagno per persone diversamente abili realizzato nel lato a servizio del pubblico
• RIFACIMENTO IMPIANTO ELETTRICO luce e f.m. a servizio degli spogliatoi, con docce e servizi per atleti, dei servizi igienici e tribuna pubblico, del campo da gioco;
• IMPIANTO TERMICO E DI VENTILAZIONE

3) ATTREZZATURE PER LA PRATICA DELLE DISCIPLINE SPORTIVE

• L’impianto polivalente sarà attrezzato per le seguenti discipline sportive: gioco della pallacanestro, gioco della pallavolo e gioco del calcetto (calcio a 5) come segue:

Il progetto, qualora ammesso a finanziamento, troverà copertura finanziaria: per quanto riguarda le rate di ammortamento, mediante contrazione di mutuo con la CDP o altro istituto di Credito per la somma prevista di € 660.000,00 di cui € 493.133,86 per lavori ed € 165.352,34 per somme a disposizione da accertare ed impegnare con
successiva Determinazione del Responsabile del Servizio in apposite voci di bilancio in entrata e in uscita previste a seguito di apposita variazione nel bilancio pluriennale 2018-2020 – annualità 2018-2019; per quanto riguarda il contributo in conto interessi sui mutui destinato al totale abbattimento della quota interessi, mediante riconoscimento da parte dell’Istituto per il Credito Sportivo (di seguito “Istituto” o“ICS”), in seno al protocollo d’intesa ANCI-Istituto Credito sportivo.

m.a.

error: Riproduzione delle notizie e delle immagini vietata - Diritti riservati