SERRA TECNOLOGICA CON 6 PIANTE DI MARIJUANA, 21 ENNE DI FABRIANO NEI GUAI

Cerreto d’Esi – Un operaio di 22 anni residente a Fabriano è stato denunciato dai carabinieri per coltivazione di sostanza stupefacente. Il giovane, incensurato, era monitorato da tempo dai militari che, nei giorni scorsi, hanno fatto scattare un blitz nelle campagne di Cerreto dove il ragazzo aveva affittato, in collina, una capanna. All’interno c’era una serra vera e propria . I carabinieri hanno sequestrato 6 piante di marijuana alte poco più di un metro, molto rigogliose, che avrebbero permesso all’uomo, una volta spacciata la droga, di incassare diverse migliaia di euro. All’interno sono stati rinvenuti anche 50 semi che nuove piantumazioni. Una capanna diventata serra a tutti gli effetti: l’operaio aveva messo i vetri oscurati, il condizionatore per mantenere la temperatura costante e aveva creato l’effetto giorno-notte. E’ stato denunciato per coltivazione di stupefacente. Da tempo i carabinieri lo monitoravano ed erano convinti che spacciasse droga autoprodotta. E’ il secondo operaio pusher scoperto e denunciato dai militari della Compagnia di Fabriano in pochi giorni. Le indagini vanno avanti e non sono esclusi nuovi provvedimenti. E’ caccia agli assuntori.

Leggi di più

Campetto chiuso per spaccio a Cerreto, i ragazzi scrivono al sindacohttp://www.radiogold.tv/?p=34688

m.a.