SUOR ANGELA TORNA A FABRIANO, LE RIPRESE DAL PRIMO LUGLIO

E’ ufficiale: dal primo luglio, per la terza volta consecutiva, la fiction Rai “Che Dio ci aiuti” tornerà a girare le scene in esterna a Fabriano. La casa di produzione Lux Vide ha confermato la città della carta come residenza di Suor Angela e del suo convento di suore. Elena Sofia Ricci e tutto il cast della popolare serie campione d’ascolti di Rai1, quindi, torneranno a Fabriano per la quinta stagione. Sono più di 6 milioni i telespettatori che sono rimasti incollati davanti alla tv per seguire le avventure di Suor Angela e tante persone, negli anni, hanno conosciuto Fabriano grazie alle riprese della fiction effettuate in centro storico. Tutta Italia ha avuto la possibilità di ammirare, anche solo attraverso il televisore, la bellezza della città che cerca il rilancio tramite il turismo. Le riprese inizieranno il primo luglio e dureranno diverse settimane. Nei prossimi giorni è previsto l’arrivo del regista, Francesco Vicario, già impegnato negli studi di Roma. La messa in onda è prevista nel corso della prossima stagione invernale di Rai1, probabilmente prima del Festival di Sanremo, quindi, tra gennaio e febbraio 2019. Nel sito ufficiale della serie si legge che «il convento resta a Fabriano e rimane il luogo accogliente che è sempre stato, con le sue porte sempre spalancate a giovani, ma anche adulti, che hanno perso l’orientamento». Suor Angela, con la sua auto, quindi, tornerà a muoversi lungo Corso della Repubblica e a parlare con le sue consorelle al Loggiato San Francesco, all’Oratorio della Carità e in prossimità della chiesa dei Santi Biagio e Romualdo. Con molta probabilità le comparse verranno scelte, come gli altri anni, tra i residenti.

Marco Antonini