PREMIO PRECICCHIE, PRESENTATA LA XXII EDIZIONE

Presentata, questa mattina, 14 giugno, presso gli uffici del Comune di Fabriano, la nuova edizione, la numero 22, del Premio Cinematografico e Televisivo “Castello di Precicchie” che si svolgerà dal 30 giugno all’8 luglio. L’evento è organizzato dall’Associazione Castello di Precicchie con il patrocinio e la collaborazione della Regione Marche, del Comune di Fabriano, della Fondazione Marche Cultura, dell’Università Politecnica delle Marche, dell’Unione Montana Esino-Frasassi, del Parco Naturale Gola della Rossa e di Frasassi e grazie alla preziosa sinergia instaurata con la Diatech Pharmacogenetics. La manifestazione inaugurata il 28 maggio 1997 è divenuta, anno dopo anno, uno degli eventi culturali e di spettacolo più rappresentativi a livello territoriale e nazionale. L’edizione di quest’anno conferma nelle sue linee principali un format ormai collaudato e gradito dal pubblico, con qualche significativa novità. Il Premio si svolgerà interamente negli spazi del Castello di Precicchie, restaurati, sia pure parzialmente, nel corso degli ultimi anni. Un risultato di grande importanza perché è sempre stato uno degli obiettivi principali della manifestazione: valorizzare il patrimonio storico e ambientale con il ritorno alla piena disponibilità del Castello di Precicchie, e stabilire attraverso esso un collegamento continuativo e strutturato con il territorio.

Date, location, ospiti.

La ventiduesima edizione del Premio si svolgerà come sempre presso il Castello di Precicchie – Fabriano (AN), da sabato 30 giugno a domenica 8 luglio. Ospiti dell’edizione di quest’anno saranno l’attrice Paola Minaccioni, l’attore Giuseppe Battiston e i protagonisti della serie televisiva Il miracolo: il regista Lucio Pellegrini e gli interpreti Sergio Albelli, Elena Lietti e Lorenza Indovina. Come sempre gli Ospiti invitati incontreranno il pubblico presso il castello di
Precicchie, e nel programma sono previste due rassegne cinematografiche dedicate a Paola Minaccioni e Giuseppe Battiston. Le proiezioni si svolgeranno presso il Castello di Precicchie. Nell’ultima giornata della manifestazione (pomeriggio di domenica 8 luglio) è prevista una Tavola Rotonda sul tema: “Cibo 4.0 – 2018 #annodelciboitaliano: da bisogno a opportunità”. Il Premio, diretto da Franco Montini e Piero Spila, è nato nel lontano 1997, in ricordo del parroco di Precicchie, don Pietro Ciccolini, e pur mantenendo sempre la struttura originaria, si è via via trasformato negli anni per divenire un laboratorio di occasioni e iniziative sempre più mirate a mettere in contatto i
giovani del territorio con le diverse forme dello spettacolo e delle arti visive.

Il programma

✓ Omaggio all’attrice: Paola Minaccioni (incontro con il pubblico e rassegna cinematografica)
✓ Omaggio all’attore: Giuseppe Battiston (incontro con il pubblico e rassegna cinematografica)
✓ Omaggio alla serie televisiva dell’anno: Il miracolo di Niccolò Ammaniti (incontro con il regista Lucio
Pellegrini e gli interpreti Sergio Albelli, Elena Lietti e Lorenza Indovina)
✓ Tavola rotonda: “Cibo 4.0 – 2018 #annodelciboitaliano: da bisogno a opportunità”
✓ Laboratori: 2018 #annodelciboitaliano. Siamo ciò che mangiamo: attività laboratoriali di conoscenza,
valorizzazione e approfondimento sul cibo, realizzazione di prodotti gastronomici
✓ Concerto: Omaggio a Precicchie: con la musica di Cristina Turchi, concerto per pianoforte.