IL POPOLO DELLA FAMIGLIA, SEI CIRCOLI NELLE MARCHE

Ancona – Sabato 10 marzo Mirko de Carli è tornato nella città di Ancona per incontrare i candidati e i simpatizzanti del Popolo della Famiglia delle Marche. Il Dirigente nazionale si è complimentato con tutti i candidati per il risultato elettorale conseguito in regione superiore alla media nazionale, 7.776 elettori marchigiani hanno dato fiducia al Popolo della Famiglia, superando partiti sovvenzionati e politicamente istituzionalizzati come il partito della Lorenzin, di Romano Prodi e lo storico Partito Comunista. Mirko de Carli ha ricordato che anche il giornalista del Corriere della Sera, Aldo Cazzullo, ha lodato il Popolo della Famiglia come vera novità della campagna elettorale appena conclusa. Il Popolo della Famiglia, partendo proprio dalla radicalizzazione nel territorio marchigiano con i suoi attuali 6 circoli (Ascoli Piceno, Fermo, Macerata, Potenza Picena, Sassoferrato e Jesi) e con un circolo anconetano di prossima inaugurazione, parteciperà alle elezioni amministrative del 27 maggio che dovranno decidere i Sindaci di Ancona e Falconara Marittima. Il Popolo della Famiglia c’è, ormai è una realtà politica e con il suo simbolo concorrerà a tutte le elezioni politiche per dare concreta speranza di un cambiamento nel nostro Paese attraverso candidati seri, competenti, onesti, ispirati nel loro operato dai valori cristiani.

error: Riproduzione delle notizie e delle immagini vietata - Diritti riservati