PREMI AI GIOVANI STILISTI, A FABRIANO IL CONCORSO “LA MIA IDEA DI MODA”

Premiati a Fabriano i giovanissimi vincitori del concorso “La mia idea di moda”, giunto alla sua terza edizione, promosso e ideato da Confartigianato Imprese Ancona – Pesaro e Urbino e dall’Istituto di Istruzione superiore Merloni Miliani.
Gli alunni delle scuole secondarie di primo grado del territorio fabrianese e zone limitrofe si sono sfidati nella ideazione di un capo sul tema ‘Fashion Baby’ dedicato alla moda bimbo. Nella cornice della palestra dell’Istituto il dirigente scolastico Giancarlo Marcelli, il maestro cartaio e membro di giunta Confartigianato Sandro Tiberi hanno premiato i vincitori del concorso. I giovani partecipanti hanno dato prova di grande creatività e forte originalità,  valorizzate dall’impegno degli insegnanti che hanno seguito l’iter di partecipazione al concorso accompagnando gli allievi al risultato finale. Prima classificata Anna Sbaffi della scuola secondaria di primo grado G. Paolo II dell’IC Aldo Moro di Fabriano; seconda Alessia Garaffa della scuola secondaria di primo grado Gentile da Fabriano dell’IC Imondi Romagnoli di Fabriano; terzo Tommaso Rutigliano della scuola secondaria di primo grado E. Mattei di Matelica. Il premio ‘Creatività’ è stato assegnato all’allieva Jasmeen Kaur della scuola secondaria di primo grado G. Paolo II; premio ‘Fashion’ alla scuola secondaria di primo grado di Serra de’ Conti dell’IC di Arcevia. Consegnati attestati a tutte le scuole che hanno partecipato dimostrando grande impegno. Un particolare ringraziamento è stato rivolto ad Anna Maria Falcioni, referente del corso moda ed animatrice dell’attività concorsuale. Tra le finalità del concorso far conoscere le potenzialità dei percorsi formativi professionali del settore tessile – abbigliamento nonché sviluppare le capacità creative e interpretative del prodotto moda. Le premiazioni si sono svolte nell’occasione dell’iniziativa “Scuola Aperta”, rivolta a tutti gli studenti che devono scegliere l’indirizzo di studi superiori.

error: Riproduzione delle notizie e delle immagini vietata - Diritti riservati