PEDEMONTANA, VETRO IN FRANTUMI PER RUBARE UN GILET

E’ andato a passeggiare con la moglie lungo la vecchia Pedemontana, l’incompiuta che avrebbe dovuto collegare, anni fa, Fabriano a Sassoferrato e quando è tornato a prendere la macchina ha trovato il vetro anteriore destro piccolo (foto sotto) in frantumi. Ennesimo furto in città. Questa volta i ladri sono intervenuti in pieno giorno, ieri, martedì, intorno alle ore 17,30, poco lontano dall’incrocio che conduce a Nebbiano. E.P. aveva lasciato l’auto, una Jeep Renegade, all’imbocco della strada non asfaltata che conduce sulla Pedemontana. “Quando mia moglie ed io siamo tornati, dopo una camminata di tre quarti d’ora – ha detto l’uomo, un pensionato residente a Fabriano – abbiamo trovato il finestrino anteriore destro rotto e all’interno del mezzo (foto) schegge di vetro in frantumi”. I malviventi sono fuggiti solo con un gilet da donna del valore di circa 20 euro. “Fortunatamente in auto non c’era nulla e i ladri – ha concluso il proprietario – sono dovuti scappare con un magro bottino”. L’episodio è avvenuto in pieno giorno: la banda ha agito indisturbata nonostante l’ora e il tempo bello eppure, in quella tratta di strada, ci sono spesso persone che vanno a passeggiare lontano dal traffico cittadino. Sull’episodio indagano le forze dell’ordine.

Al cimitero

Un episodio analogo è avvenuto a fine agosto nel cimitero di Santa Maria. Parcheggia l’auto per andare a trovare i propri cari al cimitero e, quando esce, trova il finestrino anteriore sinistro rotto da ignoti che hanno approfittato di un attimo di calma per rubare la borsa che si trovava sul sedile. E’ accaduto un mese e mezzo fa, poco dopo le ore 18, a una donna residente in città, nel cortile davanti l’ingresso del cimitero di Santa Maria di Fabriano. Leggi di più: http://www.radiogold.tv/?p=28871

Marco Antonini