FABRIANO, DUE DENUNCIATI PER FURTO AL SUPERMERCATO

Continuano i servizi straordinari del controllo del territorio fortemente voluti dal Questore Oreste Capocasa, nel fabrianese.

Pattuglie della Squadra Volante, dell’Anticrimine, del Commissariato di P.S. di Fabriano, unitamente a personale del Reparto Prevenzione Crimine Umbria-Marche, hanno effettuato controlli a scacchiera in tutto il comune di Fabriano, con identificazioni, ispezioni a veicoli e locali pubblici.

Dallo scorso fine settimana ad oggi sono state identificate 210 persone, 128 veicoli, controllati 5 locali pubblici , 6 esercizi commerciali ed effettuati 25 posti di controllo. Particolare attenzione è stata riservata alle aree adiacenti gli istituti scolastici, al fine di prevenire eventuali fenomeni di bullismo e spaccio di sostanze stupefacenti.

Grazie anche a questa capillare attivita’attività sono state denunciate due persone, marito e moglie, sorprese a rubare merce presso uno dei tanti esercizi commerciali monitorati . Si tratta di due cittadini italiani, entrambi di Fabriano (AN) di 55 e 69 anni, senza precedenti di Polizia, che si sono impossessati di generi alimentari, tra cui Parmigiano reggiano, per un valore di circa 50 Euro, prelevati da alcuni scaffali di un supermercato e occultati all’interno della borsa della donna dopo averli privati delle bande magnetiche antitaccheggio.

La perfetta sinergia tra il personale di vigilanza del supermercato e i poliziotti del Commissariato, giunti immediatamente sul posto, ha in fatto modo che i due venissero bloccati, identificati e denunciati a piede libero per furto aggravato in concorso.
Il direttore del supermercato da tempo oggetto di continui furti, ha ringraziato i poliziotti per la particolare tempestività e professionalità dimostrata.

Comunicato stampa

error: Riproduzione delle notizie e delle immagini vietata - Diritti riservati