“OH COMPAGNA! SORELLA MIA!” AL TEATRO SAN GIOVANNI BOSCO

Domani, sabato 7 Ottobre, alle 21.00 presso il Teatro “off” di Fabriano San Giovanni Bosco (foto) diretto da Don Umberto Rotili andrà in scena il nuovo lavoro della compagnia teatrale cittadina Bagatto Percorsi Creativi Aps: “Oh compagna! Sorella mia!”. Il gruppo che calcherà la scena è formato da attori e attrici non professionisti come risultato del percorso di formazione della Scuola di Teatro Canoni Inversi, giunta quest’anno alla quarta edizione, in cui corsi ricominceranno martedì 10 Ottobre presso il Laboratorio Sociale Fabbri di Fabriano.

Lo spettacolo è una scrittura drammaturgica inedita di Laura Trappetti  – che ne cura anche la regia – della storia di Antigone, il personaggio mitico creato da Sofocle e che in ogni tempo, da Brecht ad Anouilh, è stato il simbolo dell’eterno conflitto fra il potere spesso cieco e le leggi naturali dell’umana pietà. Nella rilettura dell’autrice è messo in evidenza l’aspetto ulteriore della contrapposizione uomo-donna e idealismo giovanile avverso al cinismo della maturità e della disillusione. Così Antigone è velatamente associata alle donne curde che a Kobane hanno combattuto Daesh in nome dell’idea di una società paritaria dove la femminilità non è mortificata, ma considerata valore e per esteso a tutte quelle donne che non accettano ruoli precostituiti e discriminazioni. Antigone e il suo promesso sposo Emone, così come il ribelle Polinice condannato a restare insepolto dal re di Tebe, Creonte, sono il simbolo di tutti quei giovani che, nonostante un mondo sempre più inumano, mettono ancora i sentimenti e gli ideali avanti alle convenienze e all’obbedienza a leggi ingiuste.

Un allestimento essenziale in cui è la musica e la capacità espressiva di uomini e donne comuni a dare alla storia la dimensione di un fatto non immaginato secoli fa, ma attuale e vicino ad ognuno di noi. Quello del Bagatto è il tentativo di portare avanti una ricerca continua sulla possibilità artistica di ogni persona, di fare un teatro d’Attore e proporre opere contemporanee al di là del già visto e di ciò che normalmente è il teatro fatto con gli amatori. Un tentativo questo che è una formazione continua, un percorso di crescita portato avanti con rigore e spirito di gruppo e che perciò non è mai scisso dal progetto Canoni In-Versi.

In scena vedremo Davide Aghetoni, Laura Donini, Cinzia Manna, Paola Martini, Daniela Mezzanotte, Monica Giorgi, Samuele Pierantoni, antonella D’Errico e Giuseppe Carnevali. E’ possibile informarsi su tutte le attività del Bagatto Percorsi Creativi, Associazione teatrale di Promozione Sociale consultando la pagina Facebook Teatro del Bagatto – Percorsi Creativi.

CS