CINQUE FURTI A MARISCHIO

Sale la paura a Marischio, la frazione più popolosa del Comune di Fabriano. Nell’ultima settimana i ladri hanno preso di mira cinque abitazioni. Quattro raid sono avvenuti nelle ore notturne in abitazioni chiuse: i proprietari, infatti, si trovavano per alcuni giorni al mare. Quando sono rientrati a casa hanno scoperto quanto accaduto e contattato le forze dell’ordine. Un furto, invece, è avvenuto in pieno giorno, intorno all’ora di pranzo, in una villetta lontana dal centro abitato. I proprietari avevano lasciato le finestre aperte e per la banda non deve essere stato difficile entrare e rubare oro e denaro contante senza fare danni. Complessivamente i furti hanno fruttato diverse migliaia di euro: i ladri hanno rubato sia gioielli che banconote nascoste nei comodino della camera per alcune centinaia di euro e diversi capi di abbigliamento. Non è la prima volta che i malviventi si accontentano anche di vestiti da uomo o da donna sistemati nell’armadio. Alcuni furti, invece, sono stati annullati per colpa dell’allarme inserito nelle abitazioni: alcuni hanno provato a scavalcare la recinzione del giardino, l’impianto ha suonato e i ladri sono scappati a gambe levate.  Nella frazione c’è rabbia e paura per l’escalation di furti che, dall’inizio dell’anno, sono avvenuti proprio a Marischio e nei paesi limitrofi: Varano, Ca’Maiano e Ceresola tanto che i residenti, in più di una occasione, hanno proposto di organizzarsi autonomamente in servizi di ronda nelle ore notturne. Polizia e carabinieri hanno ribadito l’importanza di segnalare in tempo reale movimenti sospetti.

m.a.