SS76, INCIDENTE FRONTALE AD ALBACINA

Incidente frontale oggi pomeriggio, alle ore 17,30, lungo la strada statale 76 poco dopo la galleria Albacina. Una Fiat Panda e una Nissan Qashqai si sono scontrate e un camper che è stato danneggiato lateralmente. Cinque i feriti: quattro, tutti nell’auto di grossa cilindrata appartenenti allo stesso nucleo familiare, residenti in Toscana, sono stati trasportato all’ospedale Profili di Fabriano per medicazioni. Più gravi le condizioni del conducente della Panda, un sacerdote di 84 anni, che è stato trasportato in codice rosso a Torrette con l’eliambulanza ed è in prognosi riservata. Il traffico è rimasto bloccato per circa un’ora lungo la strada alle prese, da tempo, con i lavori di raddoppio della carreggiata nell’ambito del potenziamento della tratta Marche-Umbria. Sul posto la polizia stradale di Jesi e Fabriano, i vigili del fuoco di Fabriano e il 118. I pompieri hanno lavorato per estrarre dalle lamiere gli occupanti della Nissan. Traffico in tilt nell’unica strada che collega Fabriano alla Vallesina. Le code, lunghe molti chilometri complice il ritorno a casa dopo una giornata di mare, hanno confermato, ancora una volta, tutta l’urgenza di completare quanto prima i lavori in un’arteria strategica per l’entroterra. La circolazione, nel sabato che precede il Ferragosto con circolazione sostenuta tutto il giorno sulla SS76, è tornata alla normalità dopo circa due ore. Sull’episodio indaga la polizia stradale.

m.a.

error: Riproduzione delle notizie e delle immagini vietata - Diritti riservati