ABITINI ESTIVI 2017, QUALI SCEGLIERE?

Estate non è solo sinonimo di vacanze, ma è anche meravigliosa legittimazione a salutare i pantaloni fino a nuovo autunno e portare anche in città abitini freschi e comodi. Concessi anche in ufficio, con il valore aggiunto che potremmo sollecitare con messaggi subliminali il capo ad entrare prima in clima vacanziero, visto mai decida di anticipare le ferie. Ma quali sono le principali tendenze di quest’anno modaiolo in fatto di abitini? Ricapitoliamo, carta e penna alla mano!

Righe: in versione multicolor o bicolor, orizzontali o verticali, sono gettonatissime, sia quando lasciate in secondo piano, reinterpretate in versione sfondo di fantasie floreali, sia quando godute in primissimo piano, lasciate alla loro liscia, rettilinea natura.

Denim: se volete essere trendy, cool, o qualsiasi altro aggettivo tratto dal vocabolario inglese ed associabile al mondo della Moda vi venga in mente, quest’anno nell’armadio non potrà mancare un abitino in denim di media tonalità con almeno un dettaglio bianco, che sia macramè o pizzo sangallo, che siano perle o patch hotfix, rouches, applicazioni o in mancanza d’altro anche schizzi di bianchetto andranno benissimo.

Floreale: se ancora non fosse chiaro, le più romantiche e le accanite amanti dei fiori quest’anno vanno letteralmente in giro con gli occhi a forma di cuoricino come Spank. Di abiti fioriti ce n’è davvero di ogni sorta, colore e stile!

Jumpsuit: la mitica tuta, comodissima, sia in versione corta e sbarazzina che in versione lunga, più classica, perfetta anche per le occasioni più chic, senza la quale quest’anno non possiamo stare!

Fantasie geometriche: se la matematica  non è un’opinione, quest’anno non lo è nemmeno la geometria! Scegliete la vostra figura, coloratela, ed anche l’abito più stilisticamente semplice assumerà movimento pur mantenendo la sua compostezza.

Tricot: parola d’ordine, traforato! Lo stile dipende dal brand e da dove ci portano i gusti, ma l’importante è avere qualcosa che lasci quell’effetto di vedo-non vedo, fresco anche per l’occhio!

Full color: rosa, rosso flame, greenery, azzurro,  giallo solare, dei colori must 2017 ne abbiamo ampiamente parlato, quindi ora è il momento di scegliere il nostro preferito e di renderlo protagonista assoluto con un abitino in tinta unita, magari che acquisti particolarità grazie al modello o più semplicemente spezzandolo con una cintina in vita.

Total white: l’immancabile, l’equivalente modaiolo dei secchielli con palette nei supermercati, l’abito bianco definisce l’arrivo dell’estate prima di Giuliacci. Liscio, con dettagli in pizzo o patchwork tono su tono dal bianco, all’avorio, fino all’ecru, poco importa, l’importante è averne uno.

Etnico: uno stile che non può assolutamente mancare all’appello. Particolarissimo e variegato nell’offerta, se ne trovano dai più easy-boho ai più chic, con ricami, applicazioni e patchwork che con i loro colori saturi ci fanno viaggiare verso le terre indiane senza pagare il biglietto.

E per le serate in cui dall’ufficio dobbiamo velocemente saltare all’aperitivo con le amiche, niente panico! L’abito può restare dov’è, ma se i sandali flat lasciano il posto a tacchi più o meno alti, la maxi borsa si riduce e l’orecchino si impreziosisce, il look è completamente stravolto!

Che dire, God save abitini!

Paola Rotolo