PRESUNTA MENINGITE, ANCORA ACCERTAMENTI. 40ENNE TRASFERITO A MACERATA

A cura di Area Vasta 2

Dai colloqui effettuati dai sanitari del Profili di Fabriano con i colleghi dell’Ospedale di Macerata, ove il paziente è attualmente ricoverato, nonché dai referti in loro possesso, si può comunicare quanto segue: sebbene i risultati dei primi accertamenti di laboratorio depongano per una improbabile meningite causata da batteri patogeni più aggressivi, sono in corso ulteriori approfondimenti di secondo livello sul liquido cerebrospinale per procedere a diagnosi definitiva entro breve. Le condizioni cliniche generali del paziente, attualmente, pur persistendo febbre sono state definite buone. Per quanto concerne la gestione della profilassi nei contatti stretti, sia l’Ospedale che il Servizio di Igiene e Sanità Pubblica di Fabriano hanno agito tempestivamente secondo le procedure previste mantenendo la situazione sotto controllo.