DUE FURTI DEI LADRI ACROBATI NEL QUARTIERE PIANO DI FABRIANO

Ancora ladri in azione a Fabriano, ancora una banda di acrobati nel quartiere Piano. Gli ultimi due furti sono avvenuti sabato pomeriggio tra le ore 17 e le 20, in due abitazioni situate al primo piano, in due palazzine vicine tra via XIII luglio e Vetralla. Il bottino si aggira intorno ai 2.500 euro tra gioielli e banconote rubate. Rabbia tra gli anziani già in ansia, da agosto, causa terremoto.

Gli acrobati

I due edifici presi di mira sono situati nella popolosa via che collega la SS76 per coloro che provengono dall’Umbria al centro della città. I proprietari non c’erano: nel primo caso si trovavano a fare la spesa, nel secondo erano andati a fare una passeggiata visto che il sabato è l’unico giorno che sono liberi dal lavoro. I ladri hanno agito con tutta calma. Si sono arrampicati sulla grondaia, sono saliti al primo piano, hanno forzato la porta finestra e, all’interno, hanno messo sala e camera a soqquadro. Sono poi fuggiti con la refurtiva in oro e denaro, facendo perdere le proprie tracce. Solo intorno alle ore 20 le due coppie di coniugi sono rientrate a casa per la cena e hanno fatto la triste scoperta. Sul posto i militari della compagnia di Fabriano che hanno effettuato i primi rilievi e hanno iniziato subito ad indagare sul caso. Tra i vicini nessuno ha visto o sentito nulla. Potenziati i controlli da parte delle forze dell’ordine.