FUCKSIA: ‘LE STRADE DI ALBACINA SONO STATE ABBANDONATE”

Due incidenti, ad Albacina, in meno di 24 ore nei giorni scorsi e scoppia la polemica sulle precarie condizioni di sicurezza della strada della popolosa frazione del Fabrianese. Ad alzare la voce è la senatrice del Gruppo Misto Serena Fucksia. “Bisogna  rivedere il piano viabilità. Troppo traffico, troppo rumore, troppo inquinamento. Dopo il terremoto, al passaggio dei mezzi pesanti, le case vibrano. Non è piacevole. E poi se si scappa il morto? Tutti a piangere? Evitiamo le lacrime di coccodrillo – ha detto – e pensiamoci prima. Spero che il futuro Sindaco di Fabriano, chiunque sarà, capisca l’importanza strategica di questa frazione ed investa in modo serio e concreto”. L’onorevole ripercorre alcuni gravi incidenti del passato e chiede interventi concreti alle vie di comunicazione della frazione che sono state appesantite da ulteriore traffico causa lavori cantiere Quadrilatero. “Nel 2008 un camion di polli sfondò un muro entrando in un’abitazione. Da allora non è stato fatto nulla. Poteva essere una strage. Quella strada va risistemata! Va rivista la rotatoria – ha ribadito – ridotto il traffico e occorre anche pensare ad un marciapiede che parta dalla stazione e arrivi al Paese”. Al via, intanto, i lavori per la messa in sicurezza post terremoto nel centro della frazione.

m.a.

Segnalateci le problematiche delle vostre frazioni tramite email (allegando anche una foto) all’indirizzo: direzione.radiogold@libero.it