GAIA SAITTA DA FABRIANO A BRUXELLES, LA TESTIMONIANZA

E’ sotto shock per la strage avvenuta poco lontano da casa. Gaia Saitta, 37 anni, attrice e regista apprezzata sia in Italia che all’estero, si è trasferita a Bruxelles da otto anni. Ha lasciato Fabriano e i palcoscenici della penisola per una carriera tutta internazionale. Anche lei, era nel cuore dell’Europa quando due attacchi, uno all’aeroporto e uno alla metropolitana, hanno sconvolto una normale giornata lavorativa in Belgio. Suo padre, l’assessore Giorgio Saitta, l’ha sentita ieri in mattinata e si è tranquillizzato. “Era spaventata ma, fortunatamente, si trovava a diversi chilometri di distanza dai luoghi dell’attentato”. Gaia, con un post su Facebook, aveva espresso proprio due giorni fa tutta la sua gioia per essere tornata in Belgio, poi, poche ore dopo, l’attacco che ha provocato tanti morti e feriti. “Negli incresciosi eventi accaduti a Bruxelles, è rimasto ferito Sebastien Bellin, ex giocatore passato anche a Jesi nella stagione 2000/2001. Tutta l’Aurora Basket Jesi si stringe attorno a lui ed a tutte le persone coinvolte in questo ennesimo, terribile attentato terroristico”. Lo rende noto in un post su Facebook la società, che ha poi confermato la notizia all’Ansa. Le condizioni dell’ex giocatore non sarebbero gravi.