PRINCIPIO DI INCENDIO PER COLPA DI UNA SIGARETTA IN VIA CIALDINI

Un mozzicone di sigaretta stava per provocare un bel danno ieri mattina in via Ciadini. Alcuni vicini di casa hanno sentito puzza di fumo da un’abitazione e, allarmati, hanno contattato i vigili del fuoco. All’interno di una cucina, infatti, un mozzicone di sigaretta non spento bene era stato gettato nel portacenere e alcuni fogli di carta lì vicino hanno preso fuoco. I vicini di casa che con le finestre aperte hanno sentito odore di fumo, hanno permesso l’arrivo dei pompieri quanto prima e la situazione è tornata alla normalità in pochi minuti. I vigili del fuoco del distaccamento di Fabriano ieri hanno provveduto anche a mettere in sicurezza alcuni pali pericolanti della luce in diverse strade della città inclinati dal vento forte.

 

error: Riproduzione delle notizie e delle immagini vietata - Diritti riservati