SBANDIERATORI E MUSICI AL PALIO

L’esibizione degli sbandieratori e musici di Fabriano ha aperto all’Expo di Milano la giornata clou organizzata dall’Unione Montana dell’Esino Frasassi, dal Gal Colli Esini San Vicino, dalla Camera di Commercio di Ancona e dagli altri partner del progetto Tur 2 per promuovere il territorio dei Colli Esini Frasassi. L’evento si è svolto nella Cascina Triulza alla presenza del sindaco Giancarlo Sagramola. Soddisfazione anche in città per una realtà operativa da molti anni che non ha mai perso il suo fascino. In tanti, infatti, anche in questi ultimi giorni, hanno chiesto una maggior presenza degli sbandieratori agli eventi cittadini. Questa sera, intanto, è prevista l’esibizione in Piazza del Comune a Fabriano per la serata conclusiva del Palio e un’altra, prossimamente, a Gubbio. Gli sbandieratori hanno partecipato anche alla serata inaugurale del Palio che si è tenuta sul Sagrato di San Venanzio. Al Chiostro della Cattedrale, intanto, si potrà ancora ammirare la mostra fotografica dedicata ai 20 anni del Palio di San Giovanni a cura di Fotoclub Arti Visive Fabriano. Spazio ai volontari, agli eventi che hanno riempito le piazze della città e agli sbandieratori. L’Associazione Sbandieratori e Musici è nata nel 1996 dalla passione di alcuni ragazzi sull’onda del successo della prima edizione del Palio di San Giovanni Battista. Nel 1998 si è esibita anche in Grecia: ha partecipato al carnevale ortodosso di Argostoli riscuotendo un grandissimo successo che si è consolidato negli anni.

M.A.