PISCINA SPORCA AI GIARDINI PUBBLICI. SERVE MANUTENZIONE

I cittadini sollecitano l’amministrazione comunale: serve più manutenzione ordinaria in città e nelle frazioni. A farne le spese, in questi giorni, sono i tanti residenti che frequentano i giardini pubblici Regina Margherita. Alcune fontane sono rotte e la piscina è completamente sporca. “Non è un bel vedere – commentano alcuni anziani – perché quando si entra al giardino la prima cosa che si fa è portare figli o nipoti piccoli a vedere i pesci. Una volta – denunciano – la piscina e i viali del parco erano sempre puliti. Ora è urgente, per rispetto dei visitatori, ripulire la piscina.” Nel mirino anche i contenitori della raccolta differenziata che, segnalano alcuni sportivi, non vengono svuotati sempre. Con l’arrivo della bella stagione servirebbe un operatore tutti i giorni in attività negli spazi verdi della città. Anche i bagni pubblici situati vicino ai giochi sono in precarie condizioni igieniche. A peggiorare la situazione l’inciviltà della gente non attenta a mantenere in ordine gli spazi di tutti. Al quartiere Borgo i residenti chiedono l’intervento degli operai comunali. “Da mesi – dichiarano – abbiamo segnalato la presenza di un tombino pericoloso per le macchine pochi metri prima di girare presso il supermercato Eurospin lungo la provinciale per Sassoferrato.” Anche dalle frazioni gli abitanti sollecitano il Comune. Serve un addetto per sistemare i cigli delle strade invasi dalla vegetazione che riduce anche la visibilità.

m.a.